La vita costa troppo? 10 paesi economici in cui vivere

Shares

Dove vivere con circa 500€ al mese

Ti sei mai chiesto quali sono i dieci paesi dove la vista costa di meno? Sei stanco di non avere abbastanza soldi per arrivare alla fine del mese? La vita in Italia costa troppo? Fai i bagagli e parti! Il sito Insider Monkey ha stilato una lista di 10 paesi economici dove il costo della vita si aggira intorno ai 500/600 euro al mese. Compreso affitto e spese. Vediamo nel dettaglio quali sono.

I 10 paesi economici dove vivere meglio

Grazie ad un cambio favorevole e una qualità della vita di certo non inferiore rispetto ad altri paesi occidentali, in queste nazioni è possibile vivere con un budget molto ridotto senza però farsi mancare nulla. Qualunque sia il tuo obiettivo, puoi consultare questa lista solamente per gioco oppure per scegliere la tua prossima destinazione e cambiare veramente vita.

Vediamo insieme i 10 paesi al mondo più economici in cui vivere:

10. Panama

Se cerchi il caldo, le spiagge e le foreste tropicali, Panama è la destinazione ideale. Il costo medio dell’affitto di un appartamento con 1 camera da letto si aggira sui 400€ e il costo della vita è molto basso.

paesi economici panama

9. Guatemala

Con un affitto mensile di soli 250€, il Guatemala è di gran lunga più economico di Panama. Clima mite tutto l’anno, costi contenuti (compresi i trasporti) e fantastiche rovine Maya da visitare in tutto il paese.

paesi economici guatemala

8. Thailandia

In cerca di spiagge e vita notturna? La Thailandia è il posto giusto per te. Affitti mensili intorno ai 200/250€, street food a 1/2€ e luoghi fantastici da esplorare come templi e mercati. Dalla capitale Bangkok alle isole, un paese tutto da scoprire.

paesi economici thailandia

7. Vietnam

Se ami il cibo, sicuramente il Vietnam ha molto da offrirti. Una cena al ristorante costa meno di 5€ e per le strade si trovano mercati e bancarelle con prezzi ancora più bassi. L’affitto di un monolocale? Circa 200€.

paesi economici vietnam

6. Belize

Altra destinazione soleggiata e calda è il Belize, situato tra il Guatemala e Messico, dove si può trovare una delle più belle barriere coralline dei Caraibi. Gli affitti possono costare anche 150€ e il costo della vita non supera i 250€.

paesi economici belize

5. Malesia

La Malesia ha molto da offrire; la natura incontaminata di alcuni luoghi magici di questo paese fa da contrasto con i grattacieli e i centri commerciali della capitale Kuala Lumpur. L’affitto medio di un appartamento in centro a KL? Circa 220€.

paesi economici malesia

4. Albania

A differenza dei paesi citati in precedenza, l’Albania non è così calda e soleggiata ma è sicuramente un luogo stimolante in cui vivere. Paese in crescita, da prendere in considerazione per i suoi costi contenuti, l’arte e la cultura.

paesi economici albania

3. Nicaragua

Il costo medio di un affitto in Nicaragua si aggira intorno ai 150€ comprese tutte le spese. Il più grande paese del centro America è anche uno dei più economici in cui andare a vivere, se stai cercando una meta low cost.

paesi economici nicaragua

2. India

La cultura e la storia abbondano in India. Con meno di 400 euro al mese si possono coprire tutti i costi e risparmiare qualcosa per esplorare tutto ciò che questa nazione ha da offrire.

paesi economici india

1. Nepal

Il più economico paese in cui vivere, è anche molto interessante per le persone che amano le diversità culturali. Con affitto e utenze all’incirca sui 100 euro al mese, il Nepal è il paese dove il costo della vita è più basso in assoluto.

paesi economici nepal

Ed ecco il video con la classifica:

Shares

5 commenti su “La vita costa troppo? 10 paesi economici in cui vivere”

Lascia un commento

  1. vorrei far osservare a chi ha pubblicato questi articoli su quanto costa la vita all’estero che non e’ proprio reale e il mio riferimento e’ verso GUATEMALA,MALESIA,TAILANDIA….avendo io delle esperienze sul posto….ad esempio in generale dove la vita costa davvero cosi’ poco e’ molto pericoloso e quando dico pericoloso dico sul serio esempio in guatemala si gira con auto con vetri scuri perche’ non si da’ modo a chi e’ fuori di vedere chi c’e’ dentro e quindi lo si scoraggia per un furto in corsa….oppure la facilita’ di reperire le armi e in un paese che la fame e’ dietro l’angolo….e poi gli affitti appena tisposti in zone di medioceto sociale gia’ si alzano a 600 euro con servizio d’ordine e ingresso unico da cancello controllato da guardia. per il resto tutti e tre i paesi sono moolto belli e ne vae comunque la pena potersi spostare o andarci a passare qualche anno della nostra vita

    Rispondi
    • Eh si i tempi cambiano 😉 Io sono stato lo scorso anno in Kosovo e devo dire che sono rimasto impressionato in positivo! Tanti giovani, prezzi bassi e una bella cittadina da visitare, Pristina. Decisamente un paese che vuole risollevarsi dopo anni difficili, così come l’Albania

      Rispondi
      • Kosovo e Albania sono 2 stati diversi da non confondere attenzione, Kosovo è Europa Albania no, comunque come detto da show man va valutato anche il tasso di criminalità.

        Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *