Conti online a confronto; le 4 migliori banche online per i tuoi risparmi

  • 10
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares

I conti online sono uno degli strumenti più economici e pratici per gestire le tue finanze; spesso sono a costo zero e si possono aprire in pochi minuti direttamente dal tuo PC o smartphone. Vediamo dunque quali sono le migliori banche online che offrono un conto corrente “digitale” e i principali vantaggi di questo strumento.

Ormai tutti possiamo gestire i nostri risparmi da un PC o tablet, grazie alla funzione di home banking messa a disposizione dalla nostra banca; accendi il computer, inserisci la tua password e in pochi minuti puoi effettuare un bonifico, pagare le bollette o semplicemente controllare il saldo del tuo conto corrente.

Spesso però le banche tradizionali offrono conti con condizioni poco vantaggiose, ad esempio le tariffe fisse per inviare bonifici e altri costi nascosti che fanno aumentare notevolmente la spesa mensile del nostro conto.

conti online banche

Da qualche anno molti istituti finanziari hanno lanciato diversi conti online che presentano alcuni vantaggi rispetto ai conti correnti tradizionali; basti pensare ai costi, ma anche alla semplicità di apertura e gestione del conto, che può essere fatta interamente da smartphone o PC, senza doversi recare di persona in una filiale.

Oggi voglio darti una panoramica dettagliata sui migliori conti correnti digitali offerti dalle banche online, confrontando i vantaggi e gli svantaggi di gestire le proprie finanze direttamente dal tuo computer o telefono cellulare.

I migliori conti online: differenze tra conto corrente e conto deposito

Prima di iniziare devo fare una doverosa premessa ed illustrare le principali differenze tra conto corrente e conto deposito.

Il conto corrente ti da la possibilità di accreditare lo stipendio o la pensione e mette a disposizione solitamente una carta di pagamento (carta di debito o prepagata) gratuita, per effettuare pagamenti in supermercati, bar, ristoranti etc.

Sul conto corrente si possono domiciliare le utenze, effettuare o ricevere bonifici e altre operazioni come ricariche telefoniche. Questi servizi offerti dalle banche tradizionali hanno un costo, che però spesso viene azzerato dalle banche online.

Il conto deposito invece viene utilizzato per depositare il denaro proveniente dal conto corrente di appoggio, e ti da la possibilità di generare degli interessi; a seconda delle tue necessità, può essere vincolato per 6 o 12 mesi, questo significa che non potrai spostare i tuoi risparmi nel periodo di tempo selezionato, e potrai generare degli interessi più o meno alti a seconda delle condizioni previste dal conto.

Come scegliere il conto corrente online?

Detto questo, tieni presente alcuni parametri indispensabili che deve avere un conto online:

  • Carta di pagamento associata al conto;
  • Prelievi gratuiti in tutta Europa (meglio se con prelievi gratis in tutto il mondo senza commissioni);
  • Home banking e gestione gratuita del conto da PC/smartphone senza il bisogno di recarsi in filiale;
  • Bonifici e principali operazioni online a costo zero;
  • SMS e notifiche sul tuo cellulare per pagamenti, bonifici in entrata etc.;
  • Blocco della carta da app o PC con pochi click in caso di operazioni non autorizzate.

Alcune banche moderne inoltre, sono completamente gratuite e non prevedono il pagamento dell’imposta di bollo, la tassa di 34,20 euro da pagare sui conti tradizionali.

Confronto delle migliori banche online

Molte delle banche online che ti elenco qui di seguito sono gratuite, si possono aprire in pochi minuti inviando tutti i documenti via web e offrono una carta di debito collegata al conto, per gestire i tuoi risparmi e acquistare in tutto il mondo senza commissioni o con tariffe molto basse.

Ecco dunque una panoramica sui migliori conti online e le carte di debito o prepagate per pagare e prelevare all’estero a condizioni vantaggiose.

CheBanca! per prelevare denaro all’estero senza commissioni

La risorsa numero uno in questo caso è il conto Yellow CheBanca, un conto bancario a costo zero (zero spese e zero imposta di bollo) che offre il vantaggio di prelevare denaro all’estero senza alcuna commissione; potrai quindi arrivare in un nuovo paese, recarti allo sportello bancomat o ATM e utilizzare la tua carta MasterCard per avere a disposizione contanti in pochi secondi.

CheBanca! garantisce il prelievo di soldi all’estero anche in area non euro a costo zero, però a volte gli istituti bancari del paese in cui ti trovi applicano tassi di cambio non proprio favorevoli; un accorgimento per evitare sorprese è quello di completare la transazione without conversion, quindi senza conversione nella valuta locale.

Il conto online CheBanca! è gratuito (imposta di bollo di 34,20€ azzerabile con giacenze annuali inferiori a 5000€) e puoi aprirlo tramite questo link; è senza dubbio una valida ed economica alternativa se vuoi prelevare i tuoi risparmi direttamente dagli ATM in giro per il mondo senza alcun costo.

N26, la nuova banca online

È arrivata in Italia da poco ma ha già fatto parlare di sé; la banca online N26 è un conto corrente che si può aprire in pochi minuti dal tuo smartphone, ed è ovviamente gratuito e senza costi nascosti.

Perfetto per nomadi digitali e lavoratori freelance, nella versione base permette di prelevare gratuitamente all’estero in area euro fino a 200€ ogni mese e in zone non euro viene applicata una maggiorazione dell’1,7% sulla somma del prelievo.

Sto utilizzando questa banca e conto corrente online gratuito ormai da diversi mesi e sono completamente soddisfatto di questo servizio, molto utile anche per effettuare pagamenti senza commissioni in tutto il mondo con la carta di debito (anch’essa gratuita 😉 ) collegata al conto corrente.

Per svolgere tutte le normali operazioni come inviare un bonifico, gestire le impostazioni di sicurezza del conto e attivare la carta MasterCard gratuita, non dovrai recarti in nessuna filiale, ti basterà fare tutto attraverso l’app di N26.

Dai un’occhiata a questo conto online e aprilo gratuitamente (imposta di bollo di 34,20€ azzerabile con giacenze annuali inferiori a 5000€) in pochi minuti da questa pagina, per conoscere nel dettaglio tutti i vantaggi.

Leggi inoltre la mia recensione su N26 e ottieni 10€ gratuiti sul tuo conto registrandoti tramite questo invito.

Conto online di Revolut

Il conto offerto da Revolut è molto simile a N26, sia per le condizioni (prelievo gratuito di 200€ ogni mese in area euro) che per l’assenza di commissioni quando si utilizza la carta di debito per effettuare pagamenti all’estero in valute differenti dall’euro.

Aprire il conto Revolut è gratuito nella versione Basic, e puoi ad esempio utilizzarlo in aggiunta a N26 se hai bisogno di prelevare qualche euro in più dai bancomat di tutto il mondo senza commissioni.

Dai un’occhiata alla banca online Revolut e richiedi gratuitamente la tua carta tramite la pagina ufficiale a questo link.

Hype di Banca Sella

La carta Hype di Banca Sella è una carta dotata di IBAN che puoi ricaricare tramite bonifico bancario, versamento da un’altra carta, ricarica da sportello bancomat abilitato al circuito QuiMultiBanca e dai tabaccai convenzionati con Banca ITB, l’istituto che gestisce i pagamenti online per le tabaccherie italiane.

I costi di ricarica sono pari a 0,90€, ad esclusione delle tabaccherie dove l’operazione costa invece 3,5€.

E i costi per il prelievo di soldi all’estero? Gratuiti da ATM in Italia e all’estero in area Euro, mentre invece la commissione è del 3% sul tasso di cambio per prelevare denaro in valuta straniera. Se però prevedi di viaggiare molto fuori dall’Europa, puoi aprire la versione Premium del conto online Hype tramite questo link, e ottenere un bonus di 25€ sulla tua prima ricarica inserendo il codice PREMIUM25 in fase di registrazione.

Richiedi gratuitamente la tua carta Hype con IBAN tramite questa pagina e consulta tutte le condizioni offerte da questa banca online italiana.

Sicurezza e affidabilità dei conti

Tutte le banche online elencate in questa pagina offrono la garanzia sui depositi fino al limite di 100.000€, la soglia garantita dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, e offrono alcune opzioni aggiuntive come il blocco della carta con pochi click direttamente da app in caso di smarrimento o furto.

banche online

Per questo motivo i conti online sono sicuri quanto le tradizionali banche e non dovrai preoccuparti di perdere i tuoi risparmi in caso di inconvenienti.

Banche online a confronto

Per aiutarti nella scelta del miglior conto corrente online, ho preparato una tabella di riepilogo dove puoi visualizzare facilmente i principali vantaggi di ogni banca.

Ti consiglio in ogni caso di cliccare sul pulsante e visitare la pagina relativa al conto di tuo interesse, per avere una panoramica più dettagliata su tutte le tariffe e le condizioni proposte dalle banche online.

Conti online

CheBanca!

N26

Revolut

Hype

Carta di debito

gratuita

gratuita

gratuita

gratuita

Prelievi in €

gratuiti

gratuiti fino a 200€

gratuiti fino a 200€

gratuiti

Pagamenti in €

senza commissioni

senza commissioni

senza commissioni

senza commissioni

Prelievi in altra valuta

gratuiti

maggiorazione dell'1,7%

gratuiti fino a 200€

maggiorazione del 3%

Pagamenti in altra valuta

senza commissioni

senza commissioni

senza commissioni

maggiorazione del 3%

Preventivo

Il mio giudizio

Come puoi vedere anche tu dalla tabella di confronto, le condizioni migliori sono quelle offerte da CheBanca!; i prelievi in valuta differente dall’euro sono gratuiti e senza commissioni o maggiorazioni, a differenza delle altre banche online elencate nell’articolo.

I conti online offerti da N26, Revolut e Hype inoltre sono gratuiti, così che potrai eventualmente aprirli e valutare di persona i vantaggi e gli svantaggi legati ad ogni banca.

Se hai altre domande su conti e banche da utilizzare via web, scrivimi pure nei commenti. Ti consiglio di leggere anche la mia guida sui migliori servizi per inviare denaro all’estero senza spendere una fortuna in commissioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *