Trasferirsi, vivere e lavorare in Svizzera: la guida definitiva

Shares

Una guida pratica per poter vivere e lavorare in Svizzera: documenti necessari, conoscenza delle lingue, permessi di dimora, consigli e siti web di offerte per trovare lavoro in territorio elvetico. Vantaggi e svantaggi di vivere in Svizzera.

Sempre più italiani sognano di trasferirsi e andare a vivere in Svizzera, un paese poco distante dai confini italiani ma che non conosce crisi. Una qualità della vita più alta, stipendi adeguati e bassa disoccupazione fanno di questa nazione una possibile alternativa per chi vuole veramente cambiare vita. E decidere di trasferirsi in Svizzera e trovare lavoro non è nemmeno difficile come sembra.

Vivere lavorare in Svizzera

Lingue parlate in Svizzera

Le lingue parlate in Svizzera sono 4: italiano, francese, tedesco e romancio. Se non conosci francese o tedesco, puoi concentrare la tua ricerca di lavoro in Canton Ticino, la regione della Svizzera dove si parla l’italiano. Se la tua conoscenza delle altre lingue è buona, puoi allargare la tua ricerca anche agli altri cantoni.

La conoscenza dell’inglese è richiesta per aziende che operano in ambito internazionale, ma non necessaria nella maggior parte dei casi. Tutto dipende da che tipo di lavoro vuoi trovare e dalle tue ambizioni personali e professionali.

Documenti necessari per lavorare in Svizzera

Tutti gli italiani, in quanto cittadini dell’Unione Europea, possono infatti vivere e lavorare in Svizzera senza dover richiedere complicati permessi o visti particolari. Bisogna comunque richiedere un permesso di soggiorno all’ufficio di migrazione, entro 14 giorni dal tuo arrivo in Svizzera, semplicemente presentando la tua carta d’identità o un passaparto valido, una copia del tuo contratto di locazione e una fotografia formato passaporto, oltre ad una copia del contratto di lavoro.

Permessi di dimora in Svizzera

A seconda delle tue esigenze, ci sono diversi permessi di dimora per poter lavorare e vivere in Svizzera senza problemi:

permesso L SvizzeraPermesso L: Le persone che hanno intenzione di vivere in Svizzera per un periodo di tempo solitamente inferiore ad un anno, possono richiedere il permesso di tipo L. Per ottenere questo tipo di permesso è necessario dimostrare un rapporto lavorativo con un datore di lavoro svizzero, presentando una copia di un contratto di lavoro della durata compresa tra tre mesi e un anno. I rapporti di lavoro inferiori a tre mesi non necessitano di un permesso, ma in questo caso le condizioni di soggiorno sono regolate tramite una procedura di notifica.


permesso B Svizzera

Permesso B: Permesso adatto per chi è intenzionato a vivere in Svizzera per lunghi periodi. Il permesso di dimora di tipo B ha una durata di 5 anni e viene rilasciato nel caso si possa dimostrare di avere un contratto di lavoro svizzero di almeno 365 giorni, o meglio ancora a tempo indeterminato. Ogni 5 anni questo permesso può essere prolungato se esistono le stesse condizioni iniziali. In caso l’interessato è disoccupato da oltre 12 mesi consecutivi, la prima proroga può essere limitata ad un anno.


permesso C Svizzera

Permesso C: Il permesso di tipo C è un permesso di domicilio che viene rilasciato dopo 5 o 10 anni di dimora in Svizzera. La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) stabilisce la data a partire dalla quale le autorità cantonali possono rilasciare il permesso di domicilio. Si tratta inoltre di un permesso illimitato e senza particolari condizioni e i cittadini dell’Unione Europea possono ottenere il permesso C dopo una dimora regolare e ininterrotta di cinque anni secondo gli accordi di domicilio e di considerazioni di reciprocità.


permesso G Svizzera

Permesso G: Il permesso di tipo G è dedicato ai frontalieri, cioè stranieri che risiedono in zone di confine (Como, Varese etc), ed esercitano un’attività lucrativa in Svizzera (compreso un lavoro da dipendenti). I frontalieri sono tenuti a rientrare almeno una volta alla settimana presso il proprio domicilio all’estero e beneficiano della mobilità geografica e professionale all’interno dell’intera zona di frontiera della Svizzera. Il permesso per frontalieri di tipo C è valevole per cinque anni purché sia presente un contratto di lavoro di durata indeterminata o superiore ad un anno.

Come cercare lavoro in Svizzera

Il primo passo per poter lavorare in Svizzera è sicuramente quello di effettuare delle ricerche su Internet per capire effettivamente la richiesta lavorativa a seconda delle posizioni. Sono numerose le offerte di lavoro presenti sul web e non sarà difficile iniziare a rispondere a diversi annunci prima di decidere di trasferirsi.

Visita i portali più conosciuti con offerte di lavoro in tutti i settori, prova a effettuare le tue ricerche su questi siti di annunci lavorativi svizzeri:

E i siti web delle principali agenzie di lavoro svizzere:

Calcolatore degli stipendi in Svizzera

Per sapere inoltre quanto potresti guadagnare con un lavoro in Svizzera, puoi usare questo calcolatore messo a disposizione dall’Unione Sindacale Svizzera.

Dovrai inserire alcune informazioni sulla tua professione, l’età, il livello di esperienza per ricevere un riassunto del salario mensile lordo (in CHF, franchi svizzeri) in base alla regione o al cantone che avrai scelto per lavorare in Svizzera.

Una volta inserite tutte le informazioni richieste, riceverai un riassunto dello stipendio mensile lordo svizzero, calcolato in franchi svizzeri, in base ai tuoi parametri e alla regione prescelta.

La legge svizzera prevede inoltre che non vi siano differenze salariali tra uomini e donne che svolgono lo stesso tipo di lavoro.

Costo della vita in Svizzera

Purtroppo vivere in Svizzera può presentare dei problemi; ad esempio il costo della vita in alcune città è davvero proibitivo se comparato alle città italiane. Questo aspetto viene in parte compensato dall’elevato salario medio elvetico, ma è anche vero che agli inizi è difficile potersi permettere un contratto di affitto nelle principali città.

A Lugano per esempio, il costo dell’affitto di un piccolo monolocale nel centro può arrivare a costare fino a 1300 CHF al mese (più spese) mentre a Zurigo addirittura a 1800 CHF.

Per ovviare a questo problema, molte persone decidono di fare i pendolari e vivere in città di confine, come ad esempio Varese e Como. Non sempre però è possibile per cui è bene valutare l’aspetto del costo della vita in Svizzera prima di decidere di trasferirsi in qualsiasi città.

Svantaggi di vivere in Svizzera

Come anticipato, il costo della vita per chi decide di trasferirsi a vivere e lavorare in Svizzera è molto alto, e quattro delle dieci città più costose al mondo appartengono a questo paese. Sicuramente la qualità della vita è superiore in città come Ginevra, ma il costo degli affitti è quasi proibitivo senza uno stipendio adeguato. In Europa la Svizzera è la quarta nazione più cara dopo Norvegia, Danimarca e Finlandia.

Inoltre in alcuni cantoni, principalmente nel Canton Ticino, gli stranieri e soprattutto gli italiani non sono visti molto bene visto il numero eccessivo di frontalieri che ogni anno cercano fortuna e vogliono trovare lavoro in Svizzera.

Ti consiglio di pianificare nei minimi dettagli un trasferimento in questo paese per riuscire a vivere e lavorare in Svizzera senza problemi. Non buttarti a capofitto ma utilizza Internet per valutare bene tutti gli aspetti di un trasferimento. Se hai domande puoi scrivermi nei commenti. In bocca al lupo!

Letture consigliate

Svizzera
20 Recensioni
Svizzera
  • Editore: EDT
  • Edizione n. 5 (10/22/2015)
  • Copertina flessibile: 414 pagine
Offerta
SVIZZERA
2 Recensioni
SVIZZERA
  • GEROTTO
  • Editore: Il Mulino
  • Copertina flessibile: 151 pagine
Offerta
Svizzera. Carta Stradale. Scala 1:300.000
3 Recensioni
Svizzera. Carta Stradale. Scala 1:300.000
  • Aa.Vv.
  • Editore: White Star
  • Copertina flessibile: 320 pagine
Offerta
Perché gli svizzeri sono più intelligenti
7 Recensioni
Perché gli svizzeri sono più intelligenti
  • Jacopo Fo, Rosaria Guerra
  • Editore: Barbera
  • Copertina flessibile: 124 pagine
Shares

64 commenti su “Trasferirsi, vivere e lavorare in Svizzera: la guida definitiva”

Lascia un commento

  1. Buongiorno!
    ho un’offerta di 80kCHF lordi vicino San Gallo.
    Sposato, moglie disoccupata, 2 figlie molto piccole. 10 anni di esperienza, ingegnere tecnico/commerciale.
    È valida? Conviene vivire in Germania (dove devo versare più tasse…che però forse recupererei a fine anno???) oppure a San Gallo?
    Quanto costa comprare o affittare a lungo termine una macchina in Germania e in Svizzera?
    È vero che devo pagare personalmente tutti i contributi mensilmente/trimestralmente, e che le assicurazioni sanitarie arrivano a costare 200€/persona???
    Aiuto…sono a digiuno di dettagli! (che alla fine son quelli che contano!)

  2. Ciao Gianluca vorrei trasferirmi tra un anno in svizzera per lavorare da pizzaiola…mi sono fatta già un’idea su internet costi,abitazione ecc…
    Sono una donna di 43 anni single con intenzioni serie per cambiar vita…che cosa ne pensi nel mio caso?…non ho nessun aggancio per il monento…non conosco nessuno in svizzera…

    • Ciao Marinella, quello che posso dirti è che secondo me tutto è possibile!

      Non conosco la tua esperienza nel settore, per cui decidi una città in cui vuoi trasferirti, valuta i permessi, studia eventualmente la lingua e comincia a cercare eventuali offerte di lavoro.. magari fai anche un giro di persona che può essere una buona idea. Un grosso in bocca al lupo!

  3. Ciao Gianluca sono Andrea ,in questi giorni mi e arrivata un domanda per lavorare in Svizzera ,e dopo un po’ mi arriva un altra email dicendo che devo pagare una tassa di assicurazione ma non so come si fa e se e una cosa sicura

    • Ciao Andrea, è molto strano che ti richiedano un pagamento per accettare un’offerta di lavoro e farei molta attenzione alla provenienza del messaggio.

      Se leggi i commenti qui sotto, qualche settimana fa un ragazzo mi aveva già fatto questa stessa domanda.

  4. Ciao Gianluca
    Sono Sara e avrei un domanda forse un po’ diversa, ma non saprei a chi rivolgermi. Infatti io ho già abitato e lavoro in Svizzera per due anni e mezzo e da sei mesi sono ritornata in Italia, ora però ho ricevuto una nuova opportunità di lavoro, sempre in Svizzera e quindi preferirei rientrare. Che tu sappia ci sono delle limitazioni per il rientro? Quando sono tornata ho ritirato la parte di pensione che mi spettava, poi per il resto è tutto concluso senza problemi.
    Grazie per il tuo aiuto e buona serata!
    Sara

    • Ciao Sara, che io sappia non ci sono limitazioni in questo caso, se hai un contratto di lavoro dovresti essere in grado di entrare nuovamente in Svizzera senza problemi.

  5. Salve Gianluca. Io sono un ragazzo di 21 anni, mi piacerebbe tantissimo trasferirmi all’estero e la Svizzera è uno dei paesi che mi attira di più. Purtroppo non ho nessun appoggio, so l’inglese e capisco un po’ il francese. Ho un diploma di tecnico elettronico ed elettrotecnico ed è da un anno che lavoro come cablatore di quadri elettrici (lettura schema elettrico e cablaggio). Vorrei sapere se lì il mio diploma è richiesto o meno o comunque la mansione che sto svolgendo attualmente e se per te ne varrebbe la pena tentare di andarci nella mia situazione o meno. La cosa certa è che non partirei senza aver messo da parte un po’ di soldi da parte.

    • Ciao Mohamed, non conosco nel dettaglio la tua situazione per cui devi prima di tutto cercare di capire come ottenere un permesso per vivere e lavorare in Svizzera, poi eventualmente studiare la lingua del cantone in cui vuoi trasferirti e come dici giustamente, avere un budget per far fronte alle spese dei primi mesi.

      Hai provato a dare un’occhiata agli annunci dei siti web elencati nella guida?

      • L’ideale per me sarebbe cercare e trovare lavoro ancora prima di andare in là, giusto per sapere quanto vale là il mio diploma di perito elettronico. Inizialmente vorrei andare nel cantone del Ticino, lavorare e nel frattempo imparare il francese e un po’ il tedesco. In futuro magari spostarmi in altri cantoni. Per i documenti, da quel che ho capito, avrei 3 mesi di tempo o mi sbaglio? Grazie per la risposta.

  6. Buonasera Gianluca, ti scrivo per chiederti alcuni chiarimenti per un eventuale trasferimento in svizzera, precisamente a Lucerna. Nei giorni passati ho ricevuto una proposta di lavoro presso un hotel nel centro di Lucerna. Le condizioni di lavoro sembrerebbero ottimali e nella mail di conferma mi si chiede di prepare un certo numero di documenti, i documenti sono i seguenti:
    DOCUMENTI RICHIESTI: prima di poter viaggiare in Svizzera e
    continuare a lavorare, sono necessari alcuni documenti necessari per
    l’ingresso gratuito e per lavorare in Svizzera. Questi documenti
    devono essere elaborati presso l’ambasciata svizzera. I documenti
    sono:

    Carta di lavoro
    Numero di previdenza sociale (NHS)
    Numero di previdenza nazionale (NIN)
    Permesso di lavoro
    Permesso di soggiorno
    Modulo di contratto
    Assicurazione sanitaria
    I seguenti documenti e informazioni saranno richiesti da voi in altri
    elaborare i tuoi documenti di lavoro e di viaggio per venire a
    iniziare a lavorare qui in Svizzera.

    Potresti darmi ragguagli sul metodo più veloce e pratico per ottenere i suddetti documenti?
    Grazie anticipatamente, Giandomenico.

    • Ciao Giandomenico, purtroppo è difficile ottenere tutti quei documenti senza un contratto di lavoro.

      Se però ne sei già in possesso puoi recarti presso le autorità comunali del tuo futuro luogo di residenza, per cominciare tutte le pratiche.

  7. Salve vorrei delle informazioni pratiche sul trasferimento in Svizzera. Mio fratello ha trovato un’occupazione a Ginevra. In questi ultimi giorni ha ricevuto delle email dall’ufficio immigrazione, in breve hanno voluto un deposito di 750 euro per l’assicurazione sanitaria, inoltre qualche minuto fa è arrivata un’ulteriore email in cui chiedono il versamento di 3000 euro per dimostrare che può mantenersi in Svizzera. Scusate la domanda, ma è questa la procedura? O pensate ci sia qualcosa di strano ? Grazie

    • Ciao Massimiliano, fate attenzione perché mi sembra molto strano che vi richiedano questi versamenti.

      Siete sicuri che l’offerta di lavoro ricevuta sia reale? Da quale indirizzo mail vi arrivano le richieste di versamento?

  8. Ciao Gianluca, è possibile trasferirsi in svizzera avendo un lavoro online come libero professionista? Pertanto non mi servirebbe cercare lavoro lì. Devo presentare la mia dichiarazione dei redditi per ottenere un permesso di soggiorno? Inoltre, c’è un reddito minimo per essere accettati? Grazie attendo tua risposta. Emanuela

    • Ciao Emanuela, credo che l’opzione più adatta nel tuo caso sia quella di registrarti in Svizzera come lavoratrice autonoma, a questo link trovi tutte le informazioni necessarie e gli step da seguire per eseguire la procedura.

  9. Salve, io e il mio fidanzato abbiamo intenzione di trasferirci in Svizzera appena completati gli studi, io prenderò una laurea triennale in psicologia e lui in matematica. Io conosco abbastanza bene il francese però per partire mi piacerebbe trasferirmi insieme a lui nel Canton Ticino. Vorrei concludere altri due anni di magistrale stesso in un’università Svizzera per poter fare la psicologa e lui vorrebbe conseguire un diploma per poter insegnare alle scuole superiori li. Cosa ci consigli di fare? Dove potremmo andare per sostenerci e fare qualche lavoro per mantenere un affitto e delle spese, oltre che alle rette universitarie? Ti ringrazio

  10. Ciao Gianluca, attualmente vivo e lavoro in Germania come architetto, però vorrei trasferirmi a Berna dove ci sono molti cugini e zii, quindi sarei ospitato da loro all’inzio, prima di far trasferire anche mia moglie e mia figlia di quasi due anni. Secondo te all’inizio con uno stipendi si potrebbe vivere? Mia moglie sta finendo l’universita e con la bambina i tempi sono più lunghi, quindi all’inizio farà su e giù. Mi chiedo se sia la scelta giusta cambiare dalla Germania alla Svizzera. Grazie per i consigli!

    • Ciao Salvatore, innanzitutto dipende dal tuo stipendio, partendo da una cifra indicativa riuscirai a farti un’idea tramite i tuoi parenti o i numerosi siti come Numbeo o Expatistan, dove puoi consultare il costo della vita nelle principali città in tutto il mondo.

      Per quanto riguarda invece se la scelta è quella giusta, beh dipende solamente da te e dalla tua famiglia, dall’eventuale lavoro che andrai a svolgere etc etc. per cui valuta attentamente quello che lasci e quello che troverai nel caso di un trasferimento 🙂

      Un grosso in bocca al lupo!

  11. Ciao Gianluca, complimenti per il tuo blog!
    Sono libera professionista in Italia vorrei affittare in Svizzera ed abitare là con la mia famiglia. Mi sai dire quali sono i requisiti per affittare senza avere il contratto di lavoro? I requisiti valgono per tutti i Cantoni o cambiano a seconda della zona?
    Grazie mille
    Grazie mille

    • Per essere in regola devi registrarti come lavoratore autonomo in Svizzera, puoi ottenere un permesso di soggiorno provvisorio per 6 mesi o 1 anno a seconda dei casi, ma dovrai comunque regolarizzare la tua posizione. A questo link trovi diverse informazioni utili.

  12. Ciao Gianluca! A settembre vorrei trasferirmi a Chiasso con il mio ragazzo. Lui lavora in proprio in Svizzera, possiede il permesso C e sarebbe disponibile a farmi da garante. Secondo te come ci dovremmo muovere? Io non ho ancora trovato lavoro in Svizzera, come posso procedere con i permessi? A quali uffici devo fare riferimento? Grazie mille…

  13. Salve.. ho 21 anni e sono napoletano, mi sono trovato a leggere questa guida, per un semplice motivo: voglio cambiare vita.
    Purtroppo noi del sud, cresciamo con la consapevolezza che se vogliamo vivere bene, dobbiamo lasciare la nostra amata terra.
    Sono affascinato da questo magnifico Canton Ticino, in particolare la città di Lugano, sono intenzionato a volermi trasferire, ma purtroppo, non ho dimestichezza con lingue straniere e non detengo il diploma di scuola superiore. Da vari anni sono commesso, ma, attualmente le mie esigenze di vita, mi comportano anche a cercare un lavoro totalmente diverso e iniziare qualcosa anche come prima esperienza.

    • Ciao Antonio, difficile senza una specializzazione e un obiettivo ben preciso di quello che vorrai fare, ma come tutte le cose nella vita non impossibile. Se hai un buona somma di denaro da parte ti consiglio di cercare tra le offerte che puoi trovare sui portali elencati nella guida, preparare un buon CV e stabilire cosa ti piacerebbe fare, ed eventualmente partire per un giro di ricognizione sul posto così da valutare con i tuoi occhi le reali possibilità di un trasferimento.

  14. CIAO,
    Sono Rossella,
    Io e il mio ragazzo abbiamo una conoscenza ottima dell’inglese, lui è un bravissimo tatuatore, io lavoro come barista, marman e cameriera.

    Vorrei cercare qualche impiego sul campo della moda, cosa mi consigli?
    Ci sono opportunità come tatuatore?

    • Ciao Rossella, avete provato a cercare tra le offerte dei siti di annunci elencati nell’articolo? A volte l’inglese può non bastare, soprattutto se decidete di trasferirvi in una città dove parlano francese o tedesco.

      Se posso darvi un consiglio cercate prima di tutto di decidere in quale città o cantone cercare lavoro, fate passare tutti gli annunci presenti, preparate un CV adeguato e se ne avete la possibilità, fate anche un giro di ricognizione sul posto per approfondire nel dettaglio tutti gli aspetti pratici quali affitti, permessi di lavoro etc.

      In bocca al lupo!

  15. Ciao Gianluca
    Vivo in Norvegia e stavo pensando seriamente di trasferirmi in svizzera con la mia famiglia ,
    Sapresti consigliarmi il miglior sito dove affittare appartamenti ?
    E secondo un cuoco con 12 anni di esperienza quanto puo guadagnare dopo le tasse ? Grazie in anticipo

    • Ciao Stefano, tra i portali migliori per cercare casa puoi consultare Homegate, ImmoScout24 e ImmoStreet. Per una stima dello stipendio, utilizza il calcolatore che indico qui sopra nella guida, ti darà una idea più precisa dato che puoi inserire i tuoi dati quali età, anni di esperienza, settore lavorativo e cantone in cui vuoi cercare lavoro in Svizzera 🙂

      In bocca al lupo!

  16. Ciao Emiliano … mio marito ha un offerta di lavoro per Zurigo con un stipendio netto di 8,500€ al mese , stiamo valutando se trasferirci con nostra figlia di 9 anni con eventuale residenza a Dietikon … ovviamente non sono decisioni facili ne tanto meno il cambiamento da un paese ad altro .. ma la domanda che vorrei farti e se con questo stipendio si può vivere bene ? Ne vale la pena?

    • Ciao Anna, lo stipendio secondo me non è male e da una veloce occhiata ai siti di annunci immobiliari della Svizzera, i costi degli affitti a Dietikon sono leggermente più bassi rispetto alle città principali,.

      Se ne vale la pena o meno dovete però valutarlo voi, in base a quello che lasciate e quelli che sono i vostri obiettivi personali e professionali futuri 🙂

  17. Ciao, mi chiamo Marica ho 35 anni e ho intenzione di trasferirmi con mia figlia di 13 anni nel canton Ticino. Al momento sono impiegata in azienda di telecomunicazioni con mansione di team leader e gestione della turnistica del personale, volevo sapere se vi è bisogno di particolari qualifiche per trovare lavoro nell’ambito dell’amministrazione del personale. Vorrei raggiungere le Svizzera un paio di settimane per cercare lavoro sul posto. Ma il mio dubbio è potendo eventualmente restare anche per un paio di mesi, posso nel frattempo iscrivere mia figlia in una scuola svizzera e cercare lavoro nel caso in cui non riesca a trovarlo nell’immediato?

    • Ciao Marica, tra le qualifiche direi innanzitutto la conoscenza delle lingue, e l’idea di cercare lavoro sul posto mi sembra ottima. Direi di aspettare per l’iscrizione alla scuola, così puoi valutare le effettive proposte lavorative.

      • Ciao Gianluca , volevo chiederti un consiglio …. sono un educatore professionale e vorrei trasferirmi a Lugano e lavorare lì … cosa mi consigli di fare ? Mandare curriculum alle mail private degli asilo oppure venire una settimana sul posto e consegnare a mano i curriculum ?

        • Ciao Carolina, come primo approccio potrebbe essere utile semplicemente inviare una mail, ma se invece hai la possibilità trovarsi direttamente sul posto senza dubbio può essere un vantaggio.

  18. Ciao io sono un estetista qualificata e mio marito è un preparatore di jeep ed è da un pò che penso di trasferirmi con i miei due bimbi x assicurare a loro una vita migliore pensi che potremmo avere qualche buona occasione?????

    • Ciao Veronica, con esperienza nel settore e conoscenza della lingua non dovrebbe essere difficile trovare lavoro, avete provato a dare un’occhiata ai siti web di annunci elencati nella guida?

  19. Buonasera
    Votrei chiderti un consiglio, io abito a Clermont-Ferrand con mio marito e i mie 3 figli vorremmo trasferirci ha Ambelly (frontiera) o ha Ginevra.
    Mio marito fa come lavoro frisatore (metalurgia) e io come lavoro sono operatore socio sanitario in francia Aide-soignant. Vorremmo sapere se possiamo trovare facilmente lavoro o casa ,e quali documenti per fornire nel uffici administrative.

    • Ciao Maria, se avete esperienza e conoscete la lingua, secondo me non sarà difficile trovare lavoro. Per farti un’idea delle opportunità lavorative presenti nella città in cui vi volete trasferire, ti consiglio di effettuare una ricerca attraverso i siti elencati nella guida. I documenti e i permessi ve li possono fare i datori di lavoro, una volta che avete trovato impiego; anche in questo caso trovi tutte le info elencate qui sopra nell’articolo.

      In bocca al lupo!

  20. Buongiorno Gianluca, da inizio aprile mi sono trasferita in Svizzera dove ho trovato un lavoro ben pagato. Nei prossimi mesi il mio compagno vorrebbe trasferirsi dall’Italia in modo da poter abitare insieme; lui attualmente ha una partita iva e fa principalmente lavori di traduzione per editori inglesi e statunitensi. Per poter abitare in Svizzera ha bisogno di avere un contratto di lavoro come dipendente o ci sono altri modi? Grazie per il tuo aiuto

    • Ciao Sofie, se il tuo compagno vuole stabilirsi in Svizzera e continuare la sua attività come indipendente, non è necessario avere un contratto di lavoro, ma dovrà ovviamente chiudere la partita iva italiana e mettersi in regola secondo le norme svizzere.

  21. Salve ,sono appena trasferita in Svizzera a lucerna, vorrei sapere come posso fare per scrivermi in un corso di tedesco, ci sono corsi gratuiti fatti apposta per i stranieri,?,grazie in anticipo

  22. Ciao, ho 30 anni sono laureata in Legge e sto valutando la Svizzera come meta.Purtroppo non ho particolari esperienze in nessun settore non avendo avuto modo qui in Italia di farla e il mio inglese e medio, secondo te con questo tipo di laurea c’è richiesta? Ovviamente all’inizio sarei disposta anche a fare altro per mantenermi, vorrei solo capire se da ció che sai tu questo tipo di laurea è abbastanza spendibile…magari poi valutando non so master o corsi eventuali! Grazie

    • Ciao Valeria, dipende molto dal tipo di lavoro che vuoi cercare. Ovviamente per lavori più qualificati l’inglese penso sia richiesto, così come il tedesco o il francese nelle città della Svizzera dove non parlano italiano. Tutto dipende da te e dai tuoi obiettivi personali e professionali, dalla città in cui vuoi vivere e se vuoi trovare un lavoro in linea con la tua laurea forse ti conviene cercare offerte di internship (il nostro stage) per cominciare a fare esperienza nel settore.

  23. Ciao Gianluca sono Vincenzo mi hanno offerto 5.500 CHF a San gallo secondo te posso inviare 1000 euro alla mia famiglia che sta in Sicilia e mantenermi io con le spese e tutto? Grazie in anticipo

    • Ciao Vincenzo, non conosco personalmente il costo della vita a San Gallo, ma dando un’occhiata all’ottimo Numbeo a questo link indica come prezzi di un affitto fuori dal centro 994 CHF e in centro 1800 CHF. Tenendo presente il tuo stipendio di 5500 CHF, e togliendo 1200 CHF circa che vuoi inviare alla tua famiglia oltre ad una spesa media di 1500 CHF per l’affitto di un appartamento, ti rimangono all’incirca 2800 CHF per tutto il resto.

      Secondo me è una buona cifra, dovresti però approfondire il discorso degli affitti e magari cominciare a valutare personalmente i costi tramite i siti web di annunci immobiliari in Svizzera, così da avere un’idea più precisa in merito. In bocca al lupo!

  24. Ciao Gianluca buon giorno ,
    mi chiamo Davide Staltari e ho 44 anni di genova sposato con una splendida bimba di 8 ,sono direttore di macchina su megayacht e io e la mia famiglia stiamo pensando di andare a vivere in svizzera a Lugano,
    la cosa che mi chiedo è : in giro per il mediterraneo vedo parecchie bandiere svizzere,ma 1) ci sono yacht a Lugano che navigano sul lago in modo diciamo permanente,2) se io imbarco su una bandiera svizzera ho a quel punto diritto di poterci abitare anche se fisicamente io sarò in giro 5/6 mesi l’anno lasciando la famiglia a Lugano?
    per il momento grazie della disponibilità
    un saluto Davide Staltari

    • Ciao Davide!

      Per quanto riguarda la tua prima domanda, non mi pare ci siano yacht che navigano sul lago, ma potrei sbagliarmi per cui ti suggerisco di fare un giro personalmente per capire meglio la situazione. La seconda domanda invece, dipende dal tuo datore di lavoro secondo me, se è svizzero e ti fa un contratto di lavoro non dovresti avere grossi problemi a ottenere un permesso per te e per la tua famiglia e poter vivere in Svizzera.

      In bocca al lupo!

  25. Ciao Gianluca, oltre all’italiano conosco bene il francese e un po’meno bene l’inglese, sapresti consigliarmi la zona in cui concentrare la mia ricerca? Grazie mille, Elena

    • Ciao Maria Elena, nel tuo caso cercherei maggiormente nelle città in cui si parla francese, ad esempio Ginevra e zone limitrofe. In bocca al lupo 🙂

  26. Ciao Gianluca io ho la ragazza a Berna (lavora e studia) ed io lavoro a Roma come grafico e resp. Commerciale. Ci vediamo una o due volte al mese o addirittura dopo un mese. Andare avanti così per altri anni non ce la faccio E ho pensato di andare li. Sto studiando a casa il tedesco ma é difficile, abbiamo 28anni entrambi tu che consiglio mi dai? Grazie

    • Ciao Giuseppe, capisco benissimo la tua situazione dato che anch’io ne ho vissuta una simile. E alla fine ho deciso di trasferirmi nel paese della mia ragazza!

      Quello che ti posso consigliare di fare nel tuo caso, è di continuare a studiare il tedesco magari frequentando un corso o delle lezioni private, e quando ti senti pronto comincia a sondare il terreno a livello lavorativo, preparando il curriculum e inviandolo a aziende e rispondendo agli annunci che trovi online nei siti indicati nella mia guida. Nulla è impossibile!

      Fammi sapere come va e un grosso in bocca al lupo!

  27. Salve. Io sono separata ho 33 anni e 4 figli, vorrei cambiare completamente vita per me e i miei figli. Mio fratello si trova in svizzera sono gia 2 anni. Lui sta a zurigo e dice che e molto cara specie gli affitti casa, io ho pensato di prendermi un diploma oss ci sono possibilita di lavoro? Quale citta mi consigli?

    • Ciao Giovanna, valuta una città che sia in linea con i tuoi obiettivi personali e professionali, per trasferirti in città come Zurigo devi conoscere alla perfezione il tedesco per poter trovare lavoro, data la concorrenza in qualsiasi settore, com’è il tuo livello di conoscenza della lingua?

    • Secondo me poi fare lava piatti in Zurigo non e che serve la lingua impari gli tutti fanno cosi Ti imparano loro ma devi avere una situazione financiara per almeno 2 mesi Spese affitto mangiare e altre

  28. Salve io lavoro nel settore della meccanica di precisione… operatore centri di lavoro cnc e programmatore cad cam.. con esperienza… sapete dirmi se è un lavoro richiesto in svizzera ?

  29. Salve siano una coppia che da 4 anni vive in Alta val Pusteria nel confine austriaco, lavorando io come cameriera e il mio ragazzo come cuoco capopartita, avremmo intenzione di cambiare totalmente vita trasferendoci in Svizzera evitando possibilmente il Ticino, la nostra idea sarebbe Ginevra considerando che io conosco un pò di tedesco ma zero francese sai darci qualche dritta per evitare di perdere tempo per trasferirci il prima possibile ?

    • Ciao Eleonora, forse la cosa migliore da fare nel vostro caso è iniziare ad inviare candidature tramite i siti di annunci online che ho indicato nell’articolo, e magari fare un giro di persona in qualche agenzia del lavoro per farsi un’idea delle reali possibilità! Io non sono un’agenzia per cui non posso aiutarvi personalmente, mi spiace

  30. buongiorno,vorrei sapere quale può essere lo stipendio di una governante con residenza in Italia(Veneto)
    che si occupa di una famiglia residente nel Canton Ticino.Le ore settimanali sono circa 50,con alloggio compreso,con ruolo di educatrice e puericultrice.

  31. Salve..sono un giovane da poco tempo ho compiuto 18 anni, ho appena finito la scuola di tre anni con una qualifica di cuoco, ho provato a cercare lavoro in zona Rovigo e non ho trovato nulla, vorrei trasferirmi in Svizzera è sempre stato il mio sogno da quando avevo 12 anni..conosco un po l’Inglese…secondo voi ho qualche opportunità di trovare lavoro?? In che zona posso provare a trasferirmi?? E poi..con quanti soldi dovrei partire dall’Italia?? Almeno per tirare avanti un mese fino a che potrò trovare lavoro?
    Grazie mille.

    • Ciao Emiliano, non è facile stabilire a priori se riuscirai a trovare o meno lavoro, la cosa che potresti provare è quella di utilizzare i siti di annunci che trovi elencati nell’articolo e cominciare ad inviare il tuo CV. Come zona ti suggerirei di trasferirti nel Canton Ticino, dove parlano italiano e farai meno fatica secondo me ad inserirti nel mondo lavorativo senza esperienza, come mi sembra di capire. Vivere in Svizzera può essere molto costoso, per cui ti suggerisco di non partire con meno di 3000€ per riuscire a pagare le spese dei primi mesi. Spero di esserti stato minimamente d’aiuto, scrivimi pure una mail se ti servono ulteriori informazioni. Un saluto e in bocca al lupo

    • Ciao Emiliano, non è facile stabilire a priori se riuscirai a trovare o meno lavoro, la cosa che potresti provare è quella di utilizzare i siti di annunci che trovi elencati nell’articolo e cominciare ad inviare il tuo CV. Come zona ti suggerirei di trasferirti nel Canton Ticino, dove parlano italiano e farai meno fatica secondo me ad inserirti nel mondo lavorativo senza esperienza, come mi sembra di capire. Vivere in Svizzera può essere molto costoso, per cui ti suggerisco di non partire con meno di 3000€ per riuscire a pagare le spese dei primi mesi. Spero di esserti stato minimamente d’aiuto, scrivimi pure una mail se ti servono ulteriori informazioni. Un saluto e in bocca al lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *