Trasferirsi, vivere e lavorare a Strasburgo, Francia

Shares

Guida completa per italiani che vogliono trasferirsi, vivere e lavorare a Strasburgo, città della Francia orientale e capoluogo della regione dell’Alsazia. Strasburgo è situata al confine con la Germania ed è considerata la capitale politica d’Europa, grazie alla sede permanente del Parlamento Europeo e del Consiglio d’Europa. Molte anche le università presenti per chi è interessato a studiare da queste parti.

Strasburgo Francia

Costo della vita a Strasburgo

Vivere a Strasburgo è leggermente più economico rispetto all’Italia, anche se la differenza non è molta. Ad esempio un pranzo per due persone in un ristorante costa tra i 40 e i 50€, a seconda del tipo di locale che si sceglie. I prezzi al supermercato sono molto simili, ma frutta e verdura costano leggermente di più rispetto al nostro paese.

Gli affitti a Strasburgo sono più vantaggiosi, a seconda della zona della città in cui si decide di vivere e dalle dimensioni degli appartamenti: in media, l’affitto di un monolocale nel centro di Strasburgo si aggira sui 580€ al mese mentre non supera i 490€ se ci si sposta in periferia. Un appartamento con 3 stanze nel centro città invece ha un costo medio mensile di 1100€ contro i 780€ per lo stesso numero di stanze al di fuori delle aree centrali.

Altro vantaggio di lavorare e vivere a Strasburgo sono gli stipendi; un lavoro ben retribuito può arrivare fino ai 2000€ al mese, a seconda del settore in cui si decide di lavorare e dall’esperienza. Dettaglio da non trascurare, anche la conoscenza del francese riveste un ruolo fondamentale nella ricerca di lavoro a Strasburgo.

Per quanto riguarda i trasporti pubblici, la spesa media di un biglietto è di circa 1,7€ mentre un abbonamento mensile ai mezzi costa poco meno di 50€.

Strasburgo, qualità della vita

In generale, Strasburgo è una città in cui la qualità della vita è abbastanza alta e si tratta di una città sicura in cui trasferirsi a vivere.

Come trovare velocemente casa a Strasburgo

Prima della partenza ti consiglio di pianificare tutti i tuoi obiettivi per non correre il rischio di trovare brutte sorprese. Finché non troverai una casa stabile, potresti prenotare una stanza in un buon ostello o albergo, in modo che potrai tenere da parte qualche euro.

Dopo che sarà trascorso qualche giorno per ambientarti alla nuova vita, potresti cercare un appartamento condiviso: è una scelta economica che ti permetterà, almeno per i primi tempi, di dividere tutte le spese con il tuo coinquilino! Una volta trovata casa, dovresti recarti all’Ufficio anagrafe per registrarti alla nuova residenza.

Ecco alcuni siti web di annunci immobiliari per cercare casa e alloggio a Strasburgo:

Strasburgo è stata definita la capitale dell’Europa, ed è una cittadina non troppo grande; se decidi di alloggiare in uno dei quartieri universitari sono generalmente più economici e ben collegati con il resto della città. Il vantaggio di Strasburgo è che puoi muoverti tranquillamente con i mezzi; la città infatti, offre un ottimo servizio di trasporti, perfino di notte. Ti dimenticherai dei servizi pubblici italiani!

Se sceglierai di alloggiare nei quartieri universitari, potrai spostarti con facilità nelle zone più centrali, come il quartiere di Krutenau o verso la Place du Marché-Gayot, ideali per le tue serate e per prendere una birra con gli amici!

Come trovare lavoro a Strasburgo

Adesso pensiamo al lavoro! Se preferisci trovare un occupazione temporanea potresti chiedere a bar e ristoranti della zona se hanno bisogno di personale. In questo caso, ti consiglio anche di frequentare un buon corso per migliorare la padronanza della lingua francese, perché potresti rischiare di non riuscire ad ampliare il tuo vocabolario dal momento che la maggior parte dei ristoranti sono italiani.

In alternativa, puoi recarti in agenzie di collocamento come ad esempio la famosa Randstad. Strasburgo è particolarmente conosciuta per le Istituzioni Europee ed Internazionali, è dunque una valida meta per chi cerca di trovare un buon lavoro in questo settore. È inoltre uno dei centri accademici che ogni anno attira molti studenti stranieri. Se, quindi hai intenzione di utilizzare un titolo di studio ottenuto in Italia, questa città è uno dei luoghi più adatti!

Per la ricerca di lavoro a distanza, puoi affidarti al web dato che esistono diversi siti di annunci lavorativi che puoi consultare. Tra i più conosciuti ci sono i seguenti:

Nel caso in cui tu voglia ricoprire ruoli professionali, come nelle Istituzioni Europee ed Internazionali, dovrai avere un’ottima conoscenza della lingua inglese. Tuttavia, sarebbe un peccato trasferirsi a Strasburgo anche per un breve periodo e non imparare la lingua dell’amore! Se non hai una base, ti consiglio di iscriverti ad un buon corso per principianti, dove validi insegnanti sapranno farti amare questa lingua stupenda! Nella cittadina ci sono tantissime scuole che organizzano corsi per stranieri provenienti da tutti i Paesi, come ad esempio quelli che puoi trovare sul sito Language International.

Se poi riuscirai a conoscere nuove persone, magari sul posto di lavoro o in palestra, vedrai che imparerai il francese in un batter d’occhio!

Altre informazioni pratiche per trasferirsi a Strasburgo: banche e compagnie telefoniche

Una volta arrivato a Strasburgo dovrai aprire un conto corrente francese per farti accreditare lo stipendio e per altre operazioni bancarie. Gli istituti bancari principali che puoi trovare in Francia sono:

Valuta bene i costi e tutte le clausole prima di decidere quale conto in banca aprire secondo le tue esigenze.

Altro aspetto da tenere in considerazione è quello di ottenere un numero telefonico francese, non solo per rimanere connesso con amici e parenti in Italia, ma anche per poter comunicare all’interno del paese senza problemi. Le compagnie telefoniche francesi più affidabili sono:

Pianifica il tuo trasferimento a Strasburgo

Se sei intenzionato ad andare a vivere a Strasburgo, ti suggerisco di fare per prima cosa un viaggio di prova per valutare con i tuoi occhi se questa città francese può fare al caso tuo.

Come puoi vedere dai miei consigli lavorare e vivere a Strasburgo può rivelarsi un’ottima scelta; se ti servono ulteriori suggerimenti, dai un’occhiata anche alla mia guida per vivere e lavorare in Francia oppure scrivimi nei commenti per condividere i tuoi dubbi o la tua esperienza!

Shares

4 commenti su “Trasferirsi, vivere e lavorare a Strasburgo, Francia”

Lascia un commento

  1. Ciao gianluca mi chiamo leonardo sto per trasferirmi con la famiglia e leggendo il tuo blog sono sempre piu motivato i tuoi consigli sono utilissimi. andro a dare un occhiata a gennaio e poi andro solo io . il tempo di sistemarmi e faccio salire la mia famiglia nel frattempo sto pianificando. Hai consigli da darmi? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Leonardo, grazie per il tuo commento!

      Oltre ai consigli elencati in questa guida, ti suggerisco di dare un’occhiata anche all’articolo completo sulla Francia, dove troverai altri spunti utili per pianificare il trasferimento. In bocca al lupo!

      Rispondi
  2. Ciao, ho ricevuto una offerta di lavoro per Strasburgo e sono indeciso se accettare. Attualmente vivo a Parigi, adoro la capitale, ma l’offerta di lavoro per Strasburgo è molto allettante. La mia paura è quella di ritrovarmi in una città troppo piccola con poche cose da fare…sopratutto la sera. Ho già visitato Strasburgo qualche mese fa. La città è carina anche se ad una certa ora c’era il coprifuoco. Cosa puoi dirmi a riguardo ? 🙂

    Rispondi
    • Ciao Marco, beh io ci proverei al limite sei sempre in tempo per tornare a Parigi! Mal che vada avrai fatto esperienza, che non fa mai male 😉 In ogni caso dipende da quelli che sono i tuoi obiettivi personali e professionali, se il lavoro è buono come dici valuta se te la senti di cambiare città per qualche mese o anno.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *