Inviare denaro in Danimarca: qual è la soluzione più economica?

Trasferire denaro all’estero può rivelarsi piuttosto dispendioso, dato che le commissioni da pagare sono decisamente elevate, perlomeno in alcuni casi. Eppure esiste un metodo facile, economico e veloce per inviare i tuoi soldi in Danimarca. Vuoi sapere come? La risposta sta nei prossimi paragrafi!

La Danimarca è entrata a far parte dell’Unione Europea nel 1973, ma ha sempre mantenuto la corona danese (DKK) come valuta ufficiale. Al momento della scrittura di questo articolo, 1 DKK equivale a 0,13€.

Inviare denaro in Danimarca bonificiPin

Il Paese, dunque, fa parte dell’area SEPA anche se al suo interno circola una divisa diversa dall’euro. Questo significa che, per inviare denaro in Danimarca, potrai effettuare sia bonifici bancari SEPA in euro che bonifici internazionali in corone danesi.

Metodi classici per inviare denaro in Danimarca: bonifico e ritiro contanti

Qual è la differenza tra un bonifico bancario SEPA e uno internazionale? Il primo permette di inviare e ricevere pagamenti in euro, ha un costo irrisorio e impiega un paio di giorni lavorativi per arrivare a destinazione.

Il secondo, invece, è decisamente più lento e dispendioso del primo poiché viene eseguito in valute diverse dall’euro. Le banche, infatti, applicano a questo tipo di operazioni una commissione che va dal 1,5% al 5% dell’importo, più un’eventuale commissione di sportello e un tasso di cambio maggiorato, che non corrisponde a quello reale. Come intuirai, tutte queste variabili fanno aumentare i costi in maniera spropositata.

Per fortuna la Danimarca fa parte della SEPA, cosa che ti farà risparmiare un bel po’ di soldi al momento di inviare soldi tramite bonifico bancario. In alternativa potresti servirti di Western Union o MoneyGram, le più famose agenzie di trasferimento denaro all’estero; le tempistiche sono più veloci dei bonifici internazionali, ma le commissioni rimangono — anche in questo caso — piuttosto salate.

Piattaforme di money transfer: confronto tra TransferWise e Azimo

C’è anche un altro metodo per inviare soldi in Danimarca senza spendere una fortuna in commissioni varie ed eventuali: utilizzare una delle piattaforme di money transfer più conosciute, ad esempio TransferWise o Azimo.

Basta solamente iscriversi, creare un account e decidere quanto denaro vuoi inviare in Danimarca. Dovrai quindi scegliere il metodo di accreditamento che preferisci et voilà, nel giro di poche ore il destinatario riceverà l’importo desiderato direttamente sul suo conto corrente.

Mettiamo che tu debba inviare 1000€ in Danimarca: con TransferWise pagherai una commissione che varia dai 7€ ai 10€, in base alla tipologia di invio (rapido, facile o economico). Con Azimo, invece, il primo trasferimento è gratuito mentre i successivi costano 2,99€. In entrambi i casi, il denaro arriverà a destinazione entro 24/48 ore.

Nella tabella qui sotto ho messo a confronto i costi da sostenere per inviare denaro in Danimarca con 4 principali servizi di money transfer:

Inviare denaro

TransferWise

Azimo

Remitly

XE

Costi fissi

Variabili (consulta tabella)

2,99€

2,99€ (express) o 1,99€ (economy)

gratuito

Commissioni

Variabili (consulta tabella)

a seconda del tasso di cambio

a seconda del tasso di cambio

a seconda del tasso di cambio

Tempistica

24/48 ore

da 12 a 24 ore

24 ore

24 ore

Metodo di ritiro

Conto bancario

Conto, banche

Conto bancario

Conto bancario

Preventivo

Puoi inoltre utilizzare il servizio gratuito di Monito per conoscere facilmente le tariffe e il tasso di cambio aggiornato:

Ora conosci tutti i modi per inviare soldi in Danimarca, da quelli più lenti e costosi a quelli più economici e veloci.