L’ebook per diventare Web Designer da autodidatta

Shares

Come diventare Web Designer e sfruttare il web per creare un lavoro online

Questa presentazione è stata scritta da Laura Gargiulo, Web Designer Freelance che nel 2003 ha deciso di rinunciare ad un posto di lavoro fisso per godere dei vantaggi (e svantaggi!) del lavoro online, come ci spiega nella sua ultima guida Come diventare Web Coso. Molto utile per chi non è soddisfatto del proprio lavoro e vuole capire come sfruttare il web per crearsi una nuova professione.

Lavorare da freelance, ci hai mai pensato? Che bello sarebbe poter essere i capi di se stessi, stabilire prezzi e clienti, ma soprattutto liberi di lavorare ovunque, da una spiaggia, o da una terrazza con uno splendido panorama, o ancora cambiare città ogni due mesi come un vero e proprio nomade digitale.

Eh già… sembra quasi impossibile. Ma oggi le professionalità che si basano sull’utilizzo del computer e di una connessione a internet come strumenti principali, stanno diventando sempre di più e possono permetterci di rendersi autonomi e lavorare dove e come ci pare. Dal blogger, al social media marketer, al web designer, e molte altre ancora.

ebook diventare web designer

Lo so, sono nomi complicati, e magari non sai cosa significano. Io li chiamo i web-cosi, per semplificare. Ma per spiegarti meglio queste professionalità nuove del web di cosa si occupano e come possono impiegarsi, soprattutto nell’ambito del lavoro autonomo, ho scritto l’ebook Come diventare web-coso. Guida per diventare web designer da autodidatta.

No products found.

Come da titolo, principalmente è orientato a chi vuole imparare a creare siti web o applicazioni front end, ma vi sono anche elencate le professionalità ufficiali del web con i relativi riferimenti per capire per cosa ti senti più portato, nonché esperienze e consigli pratici in materia di contratti e fisco italiano, con qualche chicca alternativa sul fisco UK, che valgono un po’ per qualsiasi variante dei web-cosi.

Personalmente non rappresento tipicamente il web-coso che viaggia o lavora da posti stupendi, ma ho potuto godere negli anni dei vantaggi e degli svantaggi di cui possono godere i freelance. Dagli orari flessibili (croce e delizia), alla libertà di creatività rispetto ad un capo che filtra ulteriormente le richieste del cliente, fino alla scelta della clientela; e qui con il tempo aguzzerete le antenne anche per riuscire ad evitare fregature da parte di clienti doppia faccia, o peggio quelli che non ti pagano proprio.

Se pensi che il web designer freelance possa essere la tua strada beh, questo ebook ti indicherà come iniziare questo percorso. Sarà forse il primo di una serie di libri che acquisterai per studiare, ma anche no, perché come vedrai nell’ebook, ti ho segnalato un sacco di risorse gratuite già presenti in rete, come la mia stessa Guida base html e css.

Non mi resta che augurarti buona lettura e se hai domande puoi scrivermi nei commenti!

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *