Massimo: “Organizzo viaggi negli Stati Uniti e lavoro viaggiando!”

  • 63
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    64
    Shares

Sono trascorsi più di 3 anni da quando Massimo Fabbri ha cambiato vita: oggi gli piace definirsi un nomade, grazie al suo appagante lavoro di organizzazione viaggi negli Stati Uniti. Massimo è infatti un Consulente di viaggi online Evolution Travel, attività che gli consente di viaggiare a sua volta e di poter gestire la sua attività da qualsiasi luogo al mondo.

Ciao Massimo, prima di incontrare Evolution Travel di cosa ti occupavi?

Ho un passato da informatico: per 20 anni ho gestito infrastrutture e software per aziende private. Il lavoro non mancava di certo ma qualche anno fa mi sono reso conto che le prospettive future si erano appiattite.

viaggi negli stati uniti fabbri

In quel periodo hai conosciuto il progetto Evolution Travel. Perchè ti ha colpito?

Sì, ero alla ricerca di un nuovo lavoro perché ero stanco di diversi aspetti della mia vita professionale dell’epoca. Non sentivo più gratificazione ne riconoscimento, non vedevo grandi prospettive future, gli orari di ufficio iniziavano proprio a starmi stretti.

Quando ho scoperto Evolution Travel, il mio interesse è stato subito alto perché ho intuito che avrei potuto conciliare la mia innata passione per i viaggi con le mie competenze professionali, potendo sfruttare mezzi tecnologici innovativi.

Una volta presi i contatti, hai iniziato a lavorare subito?

Ho iniziato con il seguire i percorsi formativi (prima quello base e poi il modulo avanzato) per prendere confidenza con tutti gli aspetti di questa attività. Grazie all’apporto di formatori e di altri Consulenti, ho gestito le prime pratiche con successo.

Il bello di questo lavoro è che, anche se a distanza, si può contare sulla presenza dello staff, dei responsabili territoriali e dei formatori, contattabili facilmente anche via Skype. Grazie a sessioni formative personalizzate, ho sempre potuto risolvere dubbi e criticità.

Che significato ha per te essere un Consulente di viaggi Evolution Travel?

Per me vuol dire essere un professionista, inserito in un network di grande esperienza, capace di aiutare i singoli clienti a realizzare sogni di viaggio personalizzati. Mi sento molto utile soprattutto a chi desidera partire ma non ha tempo per occuparsi delle prenotazioni. So di riuscire ad offrire un servizio ad hoc e di poter regalare del sano relax dopo mesi di duro lavoro.

Sei specializzato su una destinazione in particolare?

Sì, seguo soprattutto l’organizzazione di viaggi negli Stati Uniti poiché li conosco bene. Inoltre vado molto di frequente a Miami e, oltre a confezionare viaggi verso questa meta, ho modo di poter proporre anche appartamenti in affitto a Miami Beach. Infine, ho una predilezione per le coste dell’Oceano Indiano, avendo molto viaggiato in queste aree.

In cosa consiste il tuo servizio di organizzazione viaggi negli Stati Uniti? Raccontaci una tua giornata tipo

Mi piace iniziare a lavorare di buon mattino, non oltre le ore 8, in maniera tale da poter leggere con calma tutte le mail arrivate in nottata e nella serata precedente. Pianifico le varie attività e metto a punto i preventivi in attesa.

Tendenzialmente aspetto il primo pomeriggio per telefonare ai clienti che hanno preso contatti con me, prediligendo la fascia oraria diurna: siano essi nuovi e dunque da conoscere; siano invece clienti già sentiti e in attesa di chiarimenti e preventivi.

Passo dunque nuovamente alla ricerca di soluzioni di viaggio negli Stati Uniti e in serata riprendo in mano il telefono per contattare gli aspiranti viaggiatori reperibili di sera.

Cerco inoltre di riservare sempre un’ora o due del mio tempo per dedicarmi all’approfondimento tramite la stampa di settore e soprattutto alla formazione. Cerco gli e-learning messi a disposizione da Evolution Travel oppure frequento corsi di formazione specifica.

Cosa fai in concreto per i tuoi clienti?

Mi metto a disposizione sempre, tutto il giorno e in ogni fase del percorso pre e post partenza. Via mail, via Skype, al telefono: sono reperibile quotidianamente. A livello pratico, aiuto nella messa a punto di itinerari, propongo alloggi e soluzioni di viaggio, naturalmente prenoto tutto.

Vorrei specificare che il mio telefono è sempre acceso perché i miei viaggiatori, anche se dall’altra parte del mondo, devono avere la tranquillità che per loro ci sono sempre e che sono pronto a risolvere qualsiasi eventuale problema.

Inoltre, ricontatto ogni cliente al suo ritorno dal viaggio negli Stati Uniti per sapere com’è andato il viaggio e fare una chiacchierata sull’onda degli aneddoti della vacanza appena trascorsa.

Per concludere, parlaci degli aspetti positivi che riscontri nel tuo lavoro

L’attività di Consulente di viaggi online sa appagare la mia voglia di spostarmi. Mi sento un nomade moderno perchè posso scegliere di vivere ovunque io voglia. La forza di questo lavoro è che non è necessario un luogo fisso in cui esercitare: posso lavorare da casa ma anche in qualsiasi altro luogo, purchè io sia raggiunto da una connessione internet.

Questo lavoro mi lascia molta libertà: non ho orari (anche se sono sempre ben organizzato) e quindi riesco a coniugare felicemente – e molto più di prima – la vita professionale con quella privata.

Viaggio tanto, realizzo i sogni di vacanza dei clienti, vivo il mondo: per me tutto ciò continua ad essere decisamente entusiasmante!

Vuoi sapere come funziona il mestiere del Consulente di viaggi online e capire se fa per te? Clicca qui!

Vuoi conoscere Massimo Fabbri? Entra nel suo Blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *