Annalisa: “Lavoro in libertà e senza stress organizzando viaggi”

Il viaggio come momento crescita e conoscenza, rispetto, pace e libertà; così lo definisce Annalisa che da circa un anno ha iniziato a lavorare come consulente di viaggi online grazie al network di Evolution Travel. Ama i viaggi d’avventura e lavora senza stress dedicandosi all’organizzazione del viaggio per i suoi clienti, alla formazione e alla scoperta di nuove destinazioni. Ecco la sua intervista:

Ciao Annalisa, presentati ai lettori di CambiareVita.eu

Annalisa Evolution TravelPin

Ciao a tutti, sono Annalisa, Lisa per gli amici, laureata in biblioteconomia, lavoro da oltre 10 anni in una digital company a Roma come Seo e Google Adv Specialist e da circa un anno sono una consulente di viaggi online Evolution Travel. Ho una splendida bimba di 3 anni ed un marito che è anche il mio compagno di viaggi e di avventure con cui condivido la passione per la fotografia naturalistica.

I viaggi sono una tua grande passione, puoi raccontarci cosa significa per te viaggiare?

Dal mio primo decollo aereo è stato subito amore; credo di aver capito a pieno cosa vuol dire libertà. Il mio primo amore è stato per l’Australia, un viaggio lungo un mese che mi ha permesso di capire quanto fosse forte il mio desiderio di studiare e organizzare in autonomia altri viaggi.

Da lì, via verso altre mete: Polinesia, Canada, Isole Lofoten, Parchi Americani, Argentina, Cile, Ecuador e Galapagos, Islanda, Norvegia e Finlandia (alla ricerca dell’Aurora Boreale, dedicando così il nome di mia figlia, appunto “Aurora” alla Dama Verde dei cieli del Nord).

Viaggiare è sapere che non sono solo salernitana, italiana o europea… ma sono parte e figlia di un intero mondo e universo. Quando viaggio capisco che le divisioni territoriali sono solo nella nostra testa perché siamo tutti parte di questo meraviglioso mondo. Viaggiare significa tolleranza, rispetto, umiltà, accoglienza, pace e libertà.

C’è stato un Paese o un viaggio che ti ha regalato particolari emozioni e quali insegnamenti ti ha lasciato?

Ogni viaggio mi ha lasciato insegnamenti, ogni persona incontrata lungo il cammino, ogni paesaggio che mi ha tolto il fiato, ma si, c’è un’esperienza in particolare che mi segnato:

Ero a Moorea in Polinesia Francese, mio marito ed io avevamo deciso di fare un’escursione per l’avvistamento delle balene; e le vedemmo! Avvistammo le megattere, mammiferi maestosi! Una mamma ed il suo cucciolo. Tutti i turisti si tuffarono per ammirare da vicino gli esemplari, troppo da vicino a parer mio. Riuscii a vedere sott’acqua l’occhio del cucciolo di megattera che mi scrutava e mi paralizzai, era così “vero” e “umano” e “puro” che mi sentii davvero di troppo in quello che era un momento intimo di gioco tra mamma e cucciolo.

Per fortuna la nostra guida era davvero brava e lasciammo la folla di turisti per raggiungere un punto in mare aperto. La guida ci invitò a tuffarci e, dopo un’iniziale esitazione, ci immergemmo. Il mare era profondo e di un blu intenso che non sapevamo cosa c’era “sotto”. Ci invitarono ad appoggiare l’orecchio in acqua e fu subito magia… il canto delle megattere!

Penso di non aver mai sentito nulla di simile, il suono era così surreale, forte e delicato allo stesso tempo che ti entrava nella testa e ti ipnotizzava.

La paura lasciò subito spazio al silenzio e ad una pace nel cuore mai provata. Ammirazione, Reverenza e Rispetto è quello che ho provato. Ho sentito che non era il mio habitat, quasi come se non dovessimo essere lì a contaminare quel momento così puro. Eravamo stati fortunati ad assistere a tale evento e ho capito che, quando entriamo in contatto con la natura, bisogna avvicinarsi con umiltà, in punta di piedi, non dobbiamo lasciare le nostre tracce, non vanno contaminati spazi ed esseri così puri e perfetti.

So che sei appassionata di viaggi avventura e fotografia naturalistica, ci puoi spiegare in cosa consistono?

Per viaggi avventura intendo quei viaggi fuori dalle solite rotte turistiche, parlo appunto di “viaggio” e non di vacanza, altrettanto bella ma non sempre fa al caso mio. Viaggio avventura per me è stato guidare nel deserto di Atacama per ammirare il cielo stellato più limpido del mondo, o accamparsi a Punta Norte in Patagonia per vedere le orche cacciare i leoni marini.

Annalisa consulente viaggi online Evolution TravelPin

Alle spalle bisogna aver studiato bene la destinazione, bisogna essere esperti guidatori, avere buon senso dell’orientamento, adattamento, capacità organizzative e di problem solving. Non va tralasciata la sicurezza e il rispetto delle persone e dei luoghi che incontri sul tuo cammino.

Da qui la passione per la fotografia naturalistica, l’amore per gli animali mi ha spinto a volerli immortalare, soprattutto quelli più rari, vederli in natura è il top. Così armata della Canon 600d e tanti obiettivi sono nati i viaggi alla ricerca del “casuario australiano”, dei “colibrì” della foresta di Mindo, della “sula dalle zampe blu” delle Galapagos o della “balena franca australe”.

Sogno ancora di fare una mostra di beneficenza con le migliori foto naturalistiche dei miei viaggi.

Quali sensazioni ed emozioni provi ogni volta che entri in un aeroporto?

Sono tante le emozioni che provo entrando in aeroporto: amo sedermi al gate e osservare il via vai delle persone, immaginare il lavoro che svolgono nel loro paese di origine, desiderare di assaggiare i loro piatti tipici o indossare i loro costumi tradizionali, amo ammirare la bellezza delle donne asiatiche, studiare quelli che a me sembrano bizzarri abbinamenti di vestiti. Amo tutto questo, mi piace essere spettatrice di questo meraviglioso mondo e desidero esplorarlo!

Come sei venuta a conoscenza di Evolution Travel e perché hai deciso di intraprendere il lavoro di consulente viaggi online?

Conoscevo da tempo la fama di Evolution Travel come uno dei migliori network di consulenti di viaggio online. Ci ero entrata in contatto qualche anno fa ma evidentemente i tempi non erano maturi per prendere una decisione lavorativa, che invece è arrivata l’anno scorso dopo aver visto un annuncio di Evolution Travel sui social… così ho deciso di buttarmi seguendo il mio cuore. Ho pensato che dalla mia passione ed esperienza pregressa nell’organizzazione di viaggi potesse nascere un lavoro, e così è stato.

So che lavori anche come Seo Specialist per una digital company di Roma, riesci a conciliare facilmente i due lavori?

Certamente! È questo il bello di Evolution Travel, riesci a conciliare i tuoi impegni lavorativi e familiari, basta sapersi organizzare, scegliere le destinazioni che vuoi trattare, fare formazione e poi hai tanti colleghi che, anche a distanza, ti supportano e ti aiutano a crescere professionalmente.

Come si svolgono solitamente le tue giornate lavorative?

Finalmente posso dire: senza stress perché quando accendo il PC so già che le mail da lavorare sono richieste di viaggi e per me farlo è fantastico. Dedico mezza giornata al lavoro: contatto i potenziali clienti che hanno inviato una richiesta di informazioni, creo preventivi e lavoro le pratiche da inviare al nostro reparto booking per confermare i viaggi dei miei clienti.

Se mi rimane del tempo seguo la formazione online che Evolution Travel mette a disposizione giornalmente e i vari approfondimenti sulle destinazioni in modo da essere più preparata quando parlo con i potenziali clienti. Poi l’altra mezza giornata la dedico a me e alla mia famiglia.

Hai seguito un percorso di formazione per diventare consulente di viaggi online?

Certamente, un percorso iniziale ben strutturato in diversi step alla fine dei quali ci sono delle prove per vedere il grado di apprendimento. Successivamente ho frequentato un corso di perfezionamento con un esperto Evolution Travel che risponde a tutte le tue domande e con cui puoi approfondire gli argomenti trattati nel percorso iniziale. Ma non è finita qui, perché al tuo fianco c’è un Tutor che ti segue nella fase di avviamento del lavoro.

Ma la formazione è continua e viene erogata tutti i giorni da colleghi e professionisti del settore tramite e-learning (webinar), inoltre puoi sempre contare sull’esperienza e il sostegno di tutto il network. Non importa che tu stia lavorando da casa o su una spiaggia caraibica… Evolution Travel è sempre presente, non c’è competizione tra colleghi e si convive con uno spirito di gruppo e condivisione molto forte.

In cosa consiste il tuo lavoro?

Il mio lavoro consiste proprio nella consulenza e organizzazione del viaggio. Contatto le persone che hanno compilato un modulo di richiesta informazioni per una destinazione specifica e ci parlo per capire quali sono le loro aspettative di vacanza, ascoltando tutte le loro esigenze e consigliando la meta più adatta in base ai loro desideri.

Sono una consulente presente anche dopo la prenotazione, ad esempio ascolto le loro perplessità su cosa mettere in valigia, indico i locali caratteristici dove assaggiare le pietanze tipiche del posto, mi assicuro che abbiano tutti i documenti necessari per la partenza e dopo il loro rientro li ricontatto per farmi raccontare la loro esperienza di viaggio.

Ci sono particolari servizi o tipi di viaggio che offri ai tuoi clienti?

Sicuramente i viaggi naturalistici, i viaggi di nozze e i viaggi fuori dalle solite mete turistiche mi appassionano di più perché sono quelli che io in primis ho vissuto e su cui ho maturato una certa esperienza.

Sei specializzata su alcuni Paesi in particolare?

Sono specializzata sui viaggi a lungo raggio e sui paesi che naturalmente ho visitato come: Australia, Polinesia, Canada, Parchi Americani, Argentina, Cile, Ecuador e Galapagos e mete più vicine come: Scozia, Portogallo, Islanda e Lapponia (norvegese, finlandese e svedese). Altra destinazione su cui mi sto specializzando è Mauritius.

Annalisa consulente viaggiPin

Quali attività svolgi per farti conoscere online?

A parte il passa parola ed i social credo che un forte canale sia la pubblicità su Google Ads, non solo perché è il mio primo lavoro ma perché gli utenti che arrivano da tale pubblicità sono realmente interessati, sono utenti attivi che cercano una risposta ad una precisa loro domanda fatta sul motore di ricerca riguardo un viaggio.

Quali sono gli step fondamentali per creare un viaggio su misura per ogni cliente?

Naturalmente tutto parte da una bella chiacchierata informativa. Bisogna essere bravi ascoltatori con un pizzico di empatia per trasformare quella che è l’idea di viaggio del potenziale cliente in realtà. Dopo una prima raccolta informazioni mi metto all’opera cercando l’operativo voli migliore in termini di prezzo e durata del volo, individuo le strutture che potrebbero essere in linea con le sue esigenze, contatto i vari Tour Operator che so possono propormi soluzioni top e devo dire che quelli interni di Evolution Travel sono davvero fantastici!

Perché le persone dovrebbero affidarsi ad un consulente di viaggi online per organizzare la loro vacanza?

Ho sempre organizzato i miei viaggi in autonomia perché ogni volta che mi affidavo ad un’agenzia di viaggio mi rifilavano i soliti “pacchetti” preconfezionati. Con Evolution Travel è davvero diverso.

Noi costruiamo step by step il viaggio con il cliente, ascoltiamo le sue esigenze, proponiamo diverse soluzioni, diamo consigli di viaggio, lo accompagniamo dal momento dell’ideazione del viaggio fino a quando torna a casa; siamo una figura presente che non vende solo il viaggio o la vacanza che sia, ma doniamo un’esperienza indimenticabile.

Raccontaci una delle tue maggiori soddisfazioni professionali come consulente viaggi.

La maggior soddisfazione finora è stato organizzare un viaggio a Mauritius per un gruppo di 12 persone; è stata una bella sfida mettere insieme esigenze diverse in un’unica vacanza, ma alla fine i messaggi di gratitudine dei clienti, le foto inviatemi su Whatsapp, gli auguri di Pasqua e la telefonata finale di ringraziamento sono stati la gioia più grande.

Chi può diventare consulente di viaggi online e cosa consigli a chi vuole iniziare a lavorare con Evolution Travel?

Tutti possono diventare consulenti di viaggio anche se credo che non basta voler cambiare lavoro o intraprendere un’altra attività… bisogna avere una passione che ti spinge a fare questo passo; almeno per me è stato così.

Bisogna affrontare un percorso di formazione iniziale, un corso di perfezionamento, mettersi alla prova e non mollare alle prime difficoltà. Consiglio di continuare con la formazione, di specializzarsi in determinate mete e lavorare su quelle.

Quali sono i punti di forza di Evolution Travel?

Primo tra tutti il network stesso, ossia noi consulenti di viaggio; siamo ormai circa 800 in tutta Italia, ognuno con delle skill specifiche e dei punti di forza; in Evolution Travel ci sarà sempre il consulente che fa al caso tuo. La persona preparata su una determinata destinazione, che conosce il prodotto e ti consiglia, pronto a offrirti la migliore soluzione sul mercato, non solo in termini economici ma di esperienza di viaggio.

Qual è il valore aggiunto che offre Evolution Travel per crescere professionalmente?

A parte il network che è un punto di forza, c’è molta formazione; si organizzano settimanalmente webinar a 360° su vari argomenti: destinazioni da proporre ai clienti, strumenti lavorativi messi a disposizione dei consulenti, come pubblicizzare l’attività del consulente di viaggio.

Molto importanti anche gli Open Day, delle giornate formative che rappresentano un’occasione per incontrare i colleghi ed approfondire diverse tematiche legate al settore turistico.

Ci sono poi i Fam Trip, dei viaggi riservati agli agenti e organizzati dai nostri Tour operator interni per scoprire le bellezze di una destinazione, i servizi e le strutture che andremo poi a proporre ai nostri clienti.

Infine l’azienda mette a disposizione un’infrastruttura tecnologica solida, strumenti di lavoro validi, possibilità di studi, approfondimenti, certificazioni… tutto per farti crescere professionalmente in quella che è la grande community e famiglia di Evolution travel.

Se anche tu vuoi capire come diventare Consulente di viaggio online Evolution Travel leggi la guida gratuita!

Se vuoi contattare Annalisa per la tua prossima vacanza, vai al suo sito viaggi.

1
Condividi su: