Come cambiare vita con un lavoro online, la storia di Mauro

Shares

Love Coach e lifestyle designer, la nuova vita di Mauro

Mauro D’Andrea è un love coach e lifestyle designer che è riuscito a cambiare la sua vita partendo dalle sue passioni più grandi. Ora grazie ai suoi progetti online aiuta e ispira le persone a vivere la vita dei propri sogni. Come ci è riuscito? Con tanta determinazione e senza farsi prendere dal panico nei momenti difficili, come ci spiega nell’articolo in cui racconta la sua esperienza.

Ti chiedi mai come potrebbe essere la tua vita se facessi delle scelte radicalmente diverse da quelle che hai fatto fino ad ora? Cambiare lavoro, cambiare nazione, cambiare vita; cambiare in un modo o nell’altro. Sono scelte che richiedono coraggio e spesso un pizzico di follia, ma sono anche quelle decisioni che ti possono far vivere la vita dei tuoi sogni. La mia storia, o meglio la parte interessante della mia storia, comincia proprio da una scelta del genere.

La Svolta nella Vita

Mi stavo laureando quando scoprii che nella vita volevo fare altro. Passare la vita in un laboratorio sempre con la solita routine, giornate di lavoro interminabili e un supervisore con alti e bassi di umore non era proprio quello che sognavo. Fu proprio in quel periodo che mi capitò tra le mani il testo che avrebbe cambiato la mia vita una volta per tutte. Il libro si chiama The 4-Hour Workweek (che puoi anche trovare in Italiano come 4 Ore alla Settimana) e se hai un po’ di tempo e una decina di euro da spendere, te lo consiglio vivamente. Nel libro si parla di come crearsi una vita migliore. Lavorare 8 ore o più al giorno è un sistema brevettato per gettare al vento gli anni migliori della propria vita; c’è una strada migliore che ti permette di lavorare meno e goderti di più la vita.

Purtroppo, la stragrande maggioranza delle persone al giorno d’oggi non disegna la propria vita, ma si lascia guidare dagli avvenimenti esterni, la classica ricetta per il disastro.

mauro love coach

Quello che lessi risuonò così tanto con me che mi misi subito in azione, cominciai a disegnarmi la mia vita. Sapevo già in che direzione andare.

Come Ho Cambiato la Mia Vita

La strada appariva chiara davanti a me: volevo sfruttare una delle mie passioni per guadagnarmi da vivere. Ero estremamente affascinato dalla psicologia, in particolare dalle dinamiche relazionali tra uomo e donna, così decisi di inventarmi love coach: volevo offrire un aiuto a tutti quegli uomini che avevano difficoltà con il gentil sesso. Così fondai Seduzione Efficace.

La strada non fu affatto facile, soprattutto perché non ero proprio un tipo hi-tech 🙂 E non capivo nulla di business. Ma la forza di volontà l’avevo in abbondanza e superai tutte le mie difficoltà, una dopo l’altra. Ero fermamente determinato a disegnarmi la vita che volevo. E il fatto di essere d’aiuto a molte persone era un’ulteriore spinta. Piano piano mi tolsi tante soddisfazioni e raggiunsi molti dei miei traguardi.

mauro lifestyle designer

La vita che avevo disegnato per me stava prendendo piede sempre più. Nessun datore di lavoro, la completa libertà di prendermi un giorno di pausa qualora volessi o di fare un viaggio, tantissimo tempo libero e un intero mondo da esplorare e vivere.

La Scoperta del Lifestyle Design

Questa nuova vita si rifletteva sempre di più sia nei miei rapporti con i clienti che con gli amici e le persone che frequentavo. Mi ha sempre fatto piacere condividere le mie esperienze con gli altri, e questo spesso finiva con il dare una carica incredibile ai miei amici o ai miei clienti, con il risultato che si sentivano ispirati a fare di più nella loro vita.

Mentre andavo avanti per la mia strada, mi accorgevo sempre più di come le persone spesso non sapevano quello che volevano. E soprattutto non erano coscienti di quali possibilità avevano, di come potessero cambiare prodondamente la loro vita. Ed è stato questo che recentemente mi ha convinto a creare Superlizioso, sito in cui ispiro le persone a godersi maggiormente la propria vita, a vivere più intensamente.

Come accennavo sopra, al giorno d’oggi nessuno ti spiega che puoi disegnarti una vita incredibile: il risultato è che tutti fanno le stesse cose, nello stesso modo e non si godono la vita come vorrebbero. In poche parole, manca la conoscenza di poter fare di più, manca l’ispirazione per darsi all’azione e manca un punto di riferimento per i momenti difficili. O, sotto un altro punto di vista, manca la figura del lifestyle designer: quella persona che ti aiuta a disegnarti la tua vita come la vorresti. Il fatto è che non siamo abituati a pensare di poterci disegnare una vita. Pensiamo che gli standard che ci da la società siano tutto ciò a cui dobbiamo aspirare, ma in realtà c’è molto di più!

cambiare vita con lavoro online mauro dandrea

Quello che Non Ti Hanno Detto

Nessuno te lo hai mai detto prima, ma hai un potere pressoché completo sulla tua vita. Se non ti piace il tuo lavoro puoi cercarne un altro che ti piaccia di più o perfino inventartene uno completamente nuovo, cucito su misura per te… un po’ come quello che ho fatto io.

Se non ti piace il posto in cui vivi, puoi trasferirti in un’altra città in cui ti troveresti meglio. Ci sono così tanti posti diversi in questo mondo che hai l’imbarazzo della scelta! E stai tranquillo che è molto più fattibile di quanto moltissime persone pensino.

Se non ti piace il modo in cui passi le tue giornate puoi trovare mille altri modi diversi di occupare il tuo tempo libero.

Insomma, quello che non vuoi lo puoi cambiare; quello che vuoi lo puoi ottenere. Si tratta solo di fermarsi, fare mente locale e trovare quali sono le tue priorità e i tuoi obiettivi. Proprio come se volessi fare un bel disegno, solo che questa volta disegni la tua vita. Una volta che hai il disegno sta tutto nel capire come realizzarlo.

E sebbene a volte possa sembrare molto complesso, in fondo si tratta sempre del medesimo processo: fai un piccolo passettino alla volta e in men che non si dica starai vivendo il tuo sogno 😉

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *