Come inviare denaro alle Filippine in maniera facile, veloce ed economica

Inviare denaro alle Filippine non dev’essere per forza complicato e costoso. Esistono alcune piattaforme online che possono semplificarti la vita: come dici, ancora non le conosci? Poco male, perché in questo articolo te ne parlerò a fondo. Iniziamo!

Ci troviamo nel Sud-Est Asiatico, a ridosso dell’Oceano Pacifico. Questo paradiso tropicale che prende il nome di Repubblica delle Filippine è una delle mete più ambite dai viaggiatori e dagli expat di tutto il mondo.

Il motivo è presto detto: la natura incontaminata, il costo della vita contenuto e un’economia in espansione attraggono ogni anno moltissime persone provenienti da ogni dove.

Inviare denaro alle Filippine

Se anche tu sei fra questi, probabilmente ti interesserà sapere come inviare soldi alle Filippine senza spendere una fortuna in commissioni bancarie.

Esclusa l’ipotesi del bonifico SEPA, dato che il Paese si trova fuori dai confini europei, occorre vagliare altre opzioni di cui ti parlerò nei prossimi paragrafi. A proposito, sai qual è la valuta locale? È il peso filippino (PHP) che, nel momento in cui scrivo, ammonta a 0,017€.

Inviare denaro alle Filippine: bonifico bancario o ritiro contanti?

Questi sono i primi metodi che saltano alla mente quando si parla di trasferimento di denaro tra Paesi diversi. Eppure c’è una differenza sostanziale tra i due, ovvero il primo è decisamente più costoso e lento rispetto al secondo.

I bonifici bancari internazionali hanno infatti un costo che oscilla tra i 10€ e i 25€ a seconda dell’istituto bancario, inoltre impiegano diversi giorni lavorativi per arrivare a destinazione. A questo importo ci sono da aggiungere i costi del cambio valuta e le commissioni bancarie, che variano in base all’istituto.

Il ritiro dei contanti presso agenzie come Western Union e MoneyGram, invece, è più economico ma comunque poco vantaggioso per il tasso di cambio applicato. La prima prevede un costo di 4,90€ per inviare denaro alle Filippine, mentre la seconda applica una commissione di 3,99€ ma limita l’importo dell’invio a soli 173,64€. In entrambi i casi, i soldi impiegheranno solo qualche minuto per arrivare a destinazione.

L’alternativa per trasferire denaro all’estero: Wise e Azimo

Hai mai sentito parlare di alcuni servizi online chiamati money transfer? Si tratta di piattaforme digitali che ti consentono di inviare denaro a diversi Paesi del mondo con pochi click, direttamente dal PC o dallo smartphone. Io mi sono sempre trovato benissimo sia con Wise che con Azimo, i due servizi più conosciuti e affidabili del settore.

Ma quale scegliere fra i due? Tutto dipende dalle tue esigenze. Entrambe le piattaforme applicano un tasso di cambio reale a qualsiasi operazione, riuscendo così a contenere i costi rispetto a un normale bonifico bancario estero.

Wise ad esempio, ti consente di inviare 500€ nelle Filippine a un costo che oscilla tra i 4,16€ e i 5,60€, a seconda del metodo di pagamento scelto. Confronta qui le tariffe ed effettua il primo trasferimento senza commissioni.

Azimo, invece, si fa carico dei primi due trasferimenti se decidi di registrarti al portale tramite il mio invito e applicherà una commissione pari a 1,99€ a partire dal terzo. In entrambi i casi il tuo destinatario riceverà il denaro in poche ore, direttamente sul suo conto oppure in contanti.


Cerca lavoro all'estero


1
Condividi su: