Come inviare denaro in Australia? Confronto TransferWise vs Azimo

1

Hai bisogno di inviare denaro in Australia? Scopri come farlo senza spendere un capitale! In questo articolo ti indicherò quali sono i modi più veloci, sicuri e meno costosi per trasferire soldi in Australia.

Confronto tra alcune piattaforme online più comuni per inviare soldi all’estero e costi dei metodi più tradizionali come il bonifico bancario.

Mandare denaro all’estero può rivelarsi piuttosto dispendioso, specialmente quando si tratta di inviarli all’altro capo del mondo. Per fortuna esistono alcune soluzioni che ti permetteranno di risparmiare un bel po’ di soldi, e anche di velocizzare il trasferimento.

Quali sono i metodi più economici per inviare denaro in Australia?

Partiamo dai più classici, ovvero il bonifico bancario e le agenzie di trasferimento come Western Union o MoneyGram.

Il primo è senza dubbio più lento e costoso rispetto al secondo: le spese relative al cambio valuta che i clienti delle banche si trovano ad affrontare sono sempre piuttosto elevate, per non parlare delle commissioni applicate dai singoli istituti.

In generale, il costo medio di un bonifico bancario internazionale si attesta tra i 15€ e i 20€. Intesa San Paolo, ad esempio, prevede una commissione dello 0,15% sul cambio di valuta e un costo fisso pari a 16€. Come intuirai, trasferire denaro in Australia a queste condizioni diventa davvero costoso.

Leggi anche la mia guida dei 6 servizi di money transfer consigliati, tutti provati personalmente, e 2 invece da evitare al momento di trasferire somme di denaro da un Paese all’altro.

Confronto tra TransferWise e Azimo: tariffe e tempi di attesa

Per fortuna esistono altri metodi decisamente più economici e veloci per inviare soldi ai propri cari che si trovano all’estero.

Mi riferisco in particolare ad Azimo e TransferWise, le due piattaforme di trasferimento denaro online più valide in circolazione.

Mettiamo il caso che tu debba inviare 1000€ al tuo migliore amico che si trova in Australia e vuoi evitare gli alti costi fissi delle banche tradizionali; vediamo quali sono i costi fissi e le commissioni con i due servizi.

Azimo

Utilizzando Azimo per inviare denaro in Australia, il tuo amico riceverà 1.617,83 AUD tramite trasferimento sul suo conto corrente, oppure pagamento SWIFT, nel giro di un 1 o 2 giorni al massimo.

La piattaforma non prevede commissioni sui primi due invii di denaro se ti iscrivi per la prima volta tramite il mio invito, mentre dal terzo in poi l’importo varia in base al paese di destinazione.

In questo caso, la cifra corrisponde a soli 2,99€; un bel risparmio rispetto alle banche, non trovi?

Leggi anche la mia recensione completa su Azimo.

TransferWise

Con TransferWise, invece, il tuo amico riceverà 1.631,55 AUD sul suo conto bancario nel giro di 24 ore.

Anche se apparentemente la somma che il tuo amico riceve è maggiore, fai attenzione alle commissioni applicate dalla piattaforma, che nel caso di invio di soldi in Australia sono le seguenti: commissione fissa pari a 0,49€ + 0,41% dell’importo convertito per invii entro i 115.000€.

Nel nostro esempio quindi, la tariffa è di 4,57€ inviando denaro in Australia entro 48 ore attraverso TransferWise.

Se vuoi rendere il trasferimento ancora più veloce, puoi selezionare opzioni di invio rapido che però prevedono costi e commissioni superiori, ad esempio se hai bisogno che il tuo amico riceva il denaro sul suo conto australiano entro 24 ore, la tariffa fissa è di 8,63€.

Puoi inoltre suggerire al tuo amico di aprire un conto TransferWise che potrà utilizzare per ricevere e inviare denaro in maniera istantanea.

Ora sai quali sono i metodi più economici e veloci per inviare denaro in Australia senza spendere un capitale in commissioni, evitando bonifici e banche tradizionali. L’articolo ti è stato utile? Condividilo con qualcuno che potrebbe averne bisogno!

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *